Latveria Design

Alessandro Sartori e Antoine Arnault: che coppia!

 

Abbiamo avuto il privilegio di lavorare per Berluti Paris.

A dire il vero noi abbiamo realizzato due film per l’azienda di Ferrara, che produce le scarpe e gli accessori in pelle. Una business story di piena e vera collaborazione con i cugini francesi.

Il marchio di lusso maschile francese, fondato dall’italiano  Alessandro Berluti nel 1895 a Parigi in rue Marbeuf è stato acquisito nel 1993 da Berand Arnault (LVMH) e oggi è guidato da Antoine Arnault, il figlio, e dal nostro – in quanto italiano – Alessandro Sartori come Art Director (Dai, Alessandro..! Chiamaci! Il tel è 051 273296. Chiedi pure di me.).

Dico così perché non ci siamo proprio abbeverati direttamente dalla ‘fonte’, ma abbiamo goduto indirettamente della loro luminescenza. Lasciatemi dire due cose. Il gruppo ha trasformato una piccola Manifattura Ferrarese (30 artigiani) in una moderna, e bellissima azienda artigianale con 280 persone dipendenti la Manifattura Berluti, di cui ben 90 formati attraverso una scuola (l’Accademie du savoir-faire’) che tramanda proprio la cura e la manualità del ciabattino proiettatandola nel mondo globale del lusso.

Oggi Berluti ha 70 boutique nel mondo. Propone un chiaro modello di stile ed eleganza italo/francese. Realizza prodotti bellissimi, durevoli e preziosi.

Noi abbiamo prima girato un film proprio su quella scuola per calzolai d’alto bordo. Una iniziativa dell’azienda (l’amministratore delegato Jean Baptiste e il suo braccio operativo Sergia Bolognesi) che insieme alla amministrazione provinciale di Ferrara, forma ogni anno qualche decina di artigiani alla lavorazione e al trattamento della pelle e alla fine ne assume una gran parte. Non male no?

La regia del film è stata affidata a Veronica Mengoli (per Take Production). Veronica è bravissima e ha fatto un film bellissimo (Alessandro, lo hai visto vero? il nostro numero è sempre quello li sopra!). Purtroppo non lo possiamo postare, per un vincolo di riservatezza, peraltro apprezzabile dell’azienda madre.

Ma, comunque, bravi tutti. Bravi a creare lavoro, professionalità, ricchezza, qualità italiana e qualità francese.

E’ un grande onore lavorare per questo gruppo.

Abbiamo anche girato un altro film sulla realizzazione della nuova sede a Gaibanella, vicino a Ferrara: una zona artigianale fino ad ora non proprio vitale. Il Comune non si è risparmiato. Ha facilitato, fluidificato l’insediamento del nuovo stabilimento, che ha ridato vigore a tutta l’area. Noi abbiamo seguito la costruzione del nuovo, moderno stabilimento, dalla posa della prima pietra (2014) fino alla inaugurazione (Giugno 2015).

Frame della costruzione della fabbrica di Gaibanella

Frame della costruzione della fabbrica di Gaibanella

Ma anche questa clip, realizzata insieme a Tommaso Alvisi e Filippo De Palma (Dogntree), per i medesimi, legittimi, motivi di privacy non li possiamo mostrare .. Ce ne dispiace, anche se siamo convinti che una storia di successo come questa debba passare necessariamente da un controllo attento dei contenuti visibili in rete. Comunque, #AlessandroSartori, (magari taggandolo ci legge sui social..) se leggendo questa breve e melensa apologia del vostro lavoro e del vostro investimento, vuoi che pubblichiamo quelle perle di cinematografia, non hai che da dirlo.

English